“Ho ripreso controllo della mia vita”

Fumavo marijuana a dodici anni. Ho cominciato a prendere antidolorifici e a circa tredici o quattordici anni ero un eroinomane.

Conducevo due vite ben distinte. Da un lato facevo la bella faccia, ma dall’altro, dentro di me, ero un disastro.

Ho cercato di suicidarmi. Era piuttosto grave, stavo quasi per morire e fu a quel punto che mia madre mi fece venire al centro Narconon.

Quando ho finito il programma, sapevo di aver realizzato la cosa più importante della mia vita.

La mia vita era tornata sotto il mio controllo, la mia famiglia si fidava di nuovo di me. Mi prendevo di nuovo cura di me stesso e della mia famiglia, volevo essere vivo.

Non lo si può cambiare per nulla al mondo.

Altri video